Archivio Autore

giovedì, 26 aprile 2012

Atletico vs. scaramanzia

Sull’idea che venerdì 13 porti sfortuna o meno, noi dell’Atletico Mesenei Volley rispettiamo il vostro punto di vista ma di certo a noi ha portato bene dato di fatto che abbiamo conquistato i tanto attesi tre punti mancanti per candidarci matematicamente campioni provinciali del campionato AICS.


L’approccio alla partita è stato sicuramente e notevolmente molto più disteso e meno apprensivo del precedente match dal quale siamo usciti sconfitti con un secco 3 a 0 e che tale responso ci ha obbligato a dover vincere tassativamente questa ultima partita della regular season per restare detentori del gradino più alto in classifica.


Ritrovo della squadra al Palamesenei alle 20.15 circa e inizio del consueto riscaldamento. Devo confessare che si respirava un’aria satura di gran voglia di vincere e nello stesso tempo di tranquillità, dettata forse anche dal fatto che la cornice di pubblico e tifoseria adornava sempre di più minuto dopo minuto il palazzetto, data l’importanza dell’evento, per supportare la squadra di casa.
Del match in se stesso c’è poco da dire, si può sicuramente affermare che si è svolto contro una buona squadra avversaria che si è opposta alla compagine dell’alta valle del Chiampo con il massimo impegno ma che alla fine ha dovuto arrendersi alla serata perfetta dei padroni di casa che hanno reso la sconfitta subita per 3 a 2 nel girone di andata…….ma di quella partita ricordiamo solo il risultato…..che è meglio!


Attualmente l’Atletico Mesenei Volley è più che appagato del successo di questo campionato, visto che era l’obiettivo prefissato all'inizio della stagione, che è stato centrato in pieno (anche se con un finale da cuori forti) per il secondo anno di fila e che nessuno del team ha smesso di crederci nemmeno dopo una sconfitta subita o a qualche incidente di percorso/incomprensione interno.
Ora siamo impegnati a svolgere la Coppa Vicenza ma la vediamo più come “accessorio” che come titolo da vincere, visto che ci troviamo una sola volta a settimana più per la compagnia che per allenamento e la stagione sta volgendo al termine con nel fardello tutte le nostre fatiche e sacrifici.


Detto ciò non vuol dire che tireremo i remi in barca alle partite ma sicuramente le affronteremo senza nessun imperativo a vincerle, questo è garantito, ma comunque vada sarà un successo! Priorità assoluta DIVERTIMENTO!
Non mi resta altro da dirvi cari amici, spero non si sia chiuso un ciclo ma di certo una stagione di sicuro sì, manca solo vedere cosa ci riserveranno le prossime partite, siete ancora invitati caldamente al PalaMesenei per le eventuali prossime partite di Coppa per sostenere la Vostra squadra del cuore!

Diego

a seguire Speciale Gazzetta dello Sport.

Il detto: non c’è due senza tre questa volta ha portato bene al Team dell’Atletico Mesenei Volley che con la vittoria di tre set a due, fa accreditare sul loro conto altri punti importanti per mantenere la testa di serie.


Trasferta avvenuta nell’ostico palazzetto della squadra ospitante, dove poche squadre se ne sono andate con il bottino pieno in palio.
Partita che inizia con un primo set di studio tra le due squadre ma che contemporaneamente premia la tenacia della squadra di casa e mostra il conto amaro all’Atletico in un finale di 27 a 25 per gli avversari, causa di qualche disattenzione di troppo nel rush finale.


P.S. Mai dire gatto se non ce l'hai nel sacco MORTO!


Secondo set equilibrato su tutti i fronti con belle giocate e rigiocate da entrambe le squadre ma la capolista tiene presente il dazio pagato nel primo set e marcia determinata fino alla fine chiudendo con il punteggio a favore di 25 a 18.


Terzo parziale giocato sul filo di lana dall’Atletico che se lo vede sfuggire di un nonnulla e la tenacia premia la squadra di casa consegnando loro la vittoria con il punteggio di 25 a 23.
Prima di entrare in campo per il quarto parziale l’Atletico fa mente locale e tra i componenti della squadra prende spazio l’intenzione di dimostrare nel gioco di essere la capolista e di chiudere il match senza indugi anche per gli altri componenti della squadra costretti a non presenziare per motivi inderogabili.


Leila trovata stamattina ubriaca spolpa sul bancone della sua nuova pizzeria dopo l’inaugurazione di ieri sera, Tex in trasferta in Svizzera per la riparazione dei legamenti con fibra di carbonio da parte di un'equipe di luminari della cibernetica, il Furetto a oziare sul divano sommersa da patatine fritte e birre da mezzo litro. Edo disperso nel cosmo alla ricerca della sua identità da atleta.....BRAVI CIO’…..proprio Atletici….!!! :)


Ma torniamo a noi, determinazione e coesione di gruppo alla fine premiano meritatamente l’ Atletico che intasca il quarto set chiudendolo con il punteggio di 25 a 13. Successivamente sigillano la partita con il botto, chiudendo al tie break con un perentorio e autorevole 15 a 3.


Si preannunciano quattro partite alla fine di questo campionato di Lega A, l’Atletico ne è consapevole ma non ha nessuna intenzione di mollare e difenderà a spada tratta il primato in classifica! Ora li attende il match tra le mura di casa del Pala Mesenei prefissato per venerdì 16 Marzo contro un Blu Volley col quale si ha un conto lasciato aperto dalla sesta giornata di andata.


Forza Atletici e coltello trà i denti sempre!!!

Diego

Ennesima vittoria del Dream Team dell’Atletico Mesenei volley!

Con un’ottima prestazione il dream team dell’Atletico Mesenei Volley trasforma la tredicesima giornata della regular season in altri tre
punti che fanno incrementare il punteggio in classifica mantenendo le dovute distanze da chi li segue nelle strette vicinanze.
 

Primo parziale iniziato senza patemi d’animo e proseguito con una certa scorrevolezza fino al 25 a 13 per la squadra di casa. Il secondo set sfugge dalle mani dell’Atletico uscendo sconfitti 25 a 19, causa del calo di tensione post vittoria del primo set e di qualche granello di sabbia negli ingranaggi nel congegno dell'attenzione prestata in ogni singolo ruolo.


Nella terza frazione di gioco la squadra colma le lacune lasciate durante il secondo set e ne esce vincente facendo capolino con un parziale di 25 a 18 grazie anche a un ottima serie di battute che scardina la ricezione avversaria del Manu detto anche “il novello sposo” e docente e responsabile dei corsi fidanzati dell’Alta Valle del Chiampo (ndr). Vedi foto in allegato nel periodico “Corriere Vicentino”.
 

Quarto parziale che si chiude con il medesimo risultato del terzo e alla fine l’Atletico Volley si ritrova altri tre punti che fanno aumentare la voglia di vincere, di non mollare mai e di restare soli a osservare dall’alto la classifica fino a fine campionato, a gustarsi quei succulenti frutti raccolti fino adesso ma tenendo SEMPRE ben presente che la strada è ancora lunga e li aspetta ancora tanto lavoro.


Lunedì sera dopo l’allenamento consueto, avremo come ospite in diretta dallo studio di Tele Sport Mesenei il Presidente Matteo Disconzi che risponderà alle vostre mail giunte in redazione dai tifosi! E’ già, è certo, è sì………
 

P.S.: Un mega augurio al Tex che per un periodo ci lascerà trasferendosi in clinica privata per un delicato intervento!

Tanti auguroni da tutto il team dell’Atletico Mesenei Volley, ti aspettiamo impazzienti ancora una volta sotto i riflettori!!!

Diego

In Allegato l'articolo sulla Gazzetta dello Sport dell'oramai noto Atletico Superstar

Continua a incrementare il bottino contenuto nel sacco della squadra dell'Atletico Mesenei Volley uscendo vittorioso da una sfida fino all' ultima palla, nell'incontro disputato sabato sera a Santorso.

Atletico nella prima scissione di gioco parte sotto tono, concedendola ai padroni di casa con con un parziale di a 18 a 25.
Nella seconda frazione di gioco gli Atletici ritornano in auge mettondo i puntini sulle "i" intascando il secondo set con un parziale di 25 a 21.

Purtroppo la partita comincia a farsi sentire sul fronte emotivo con qualche, anche se pur breve, turpiloquio sotto rete tra atleti e in poco più di 20 minuti la squadra ospite cede al parziale di 25 a 18.

Il match ormai si fa molto caldo e la tensione di entrambe le squadre si nota evidentemente!
Il quarto set se lo aggiudicano gli Atletici con tenacia e caparbietà, grazie a molta più cura dei set precedenti in tutti i comparti, giocando palla su palla fino a vincere 25 a 19.

Al tie break gli Atletici alzano subito la voce imponendosi al comando con un perentorio parziale di 6 a 0 manifestando così nessuna intenzione di uscire sconfitti dalle mura della palestra ospitante. Combattivi e concentrati come richiesto più volte durante i "time out" dal coach, il sestetto sfoggia l'acuto finale chiudendo l'ultimo parziale 15 a 7 e portando a casa la vittoria.

Due importantissimi punti che continuano a dare ossigeno a questo gruppo di amici accomunati dalla tanta voglia di vincere, da un "appetito" insaziabile di punti e da nessuna intenzione di scendere dalla vetta della classifica.

Bravi Atletici...

Diego

domenica, 19 febbraio 2012

Il fortino del PalaMesenei continua

L'Atletico Mesenei Volley raccoglie altri tre punti in palio nella seconda giornata dal giro di boa di questo campionato lasciando ancora
una volta inespugnato il fortino del Palamesenei.

Match vinto per 3 set a 0 contro Ice Cream Pub, ancora a secco di vittorie in questo campionato.

Sabato li aspetta il terzo match di ritorno in casa di un agguerrito Santorso in lista per il gradino più alto della classifica, partita che si preparerà a dovere dagli Atletici nelle sedute di allenamento infrasettimanali.
Bravi...

Atletici continuate così!!!!

lunedì, 30 gennaio 2012

Umiltà, grinta, punto a punto

Ottima l’interpretazione da parte del team dell’Atletico Mesenei Volley nell’ottava giornata del girone di andata che, con un tre a uno perentorio inflitto a un combattivo G.S. Antares Bianco, aggiunge tre punti preziosi al bottino custudito nel forziere del Palamesenei.


Primo set che scivola sul velluto a favore dell’Atletico che chiude congelando il primo parziale sul 25 a 15 senza indugio. Nel secondo set, però, sono proprio i padroni di casa a cadere sullo stesso velluto cedendo in un Amen con lo stesso punteggio del primo ma con parziale invertito.
Più che consapevoli della causale che ha provocato il temporaneo indurimento dei meccanismi di gioco consueti, il sestetto rimette i piedi in campo con caparbietà e determinazione necessarie per strappare agli avversari il terzo e successivamente il quarto parziale.
Il segreto di questa ennesima vittoria???………provate a chiedere ai singoli componenti della squadra se non hanno mai sentito parlare in allenamento di “bagno di umiltà”, consapevolezza, lucidità e grande unità trà la squadra nel quadrato di gioco e quella in panchina , ma non per questo meno importante.


Complimenti ancora ragazzi, siate consapevoli che le difficoltà ci sono anche quando si crede sia tutto sotto controllo e non si deve mai abbassare la guardia.


Io penso che la potenzialità che ha questa squadra può aumentare e raggiungere un livello ottimale se si ha la capacità di gestirla in ogni momento di ogni partita, che si stia vincendo o perdendo, toccherà a noi farne buon uso conservandola punto dopo punto e continuando a giocare una buona pallavolo divertendosi, giocando con la volitività per aggiudicarsi il primo punto di ogni set con la stessa intensità dell’ultimo con i piedi per terra a parte quando si deve saltare per chiudere... con un muro o una schiacciata il match prendendoci la moneta di ricompensa che ci gratifica di tutti i nostri sforzi!

Diego

sabato, 28 gennaio 2012

Sempre più in alto!

... da una nota citazione di Mike Bongiorno: "Sempre più in alto!"

Nella ottava giornata del girone di andata, l'Atletico Mesenei si conferma sempre più solo in vetta alla classifica del campionato di Volley AICS categoria Misto.

Sfida dura per gli uomini/donne dei coaches Tex & Diego ma consapevoli dell'importanza della partita vincono 3 a 1 contro una temibilissima squadra come il Gs Antares Bianco (seconda in campionato) con i parziali di 25:15, 15:25, 25:18, 25:21.

Gli "Atletici" oramai celebrità a livello internazionale spopolano con le loro immagini in tutto il pianeta, diventando oggetto di culto ed ammirazione di moltissimi fans!!!

lunedì, 23 gennaio 2012

L’Atletico Volley si rifà sotto

Torna a brillare la stella dell'Atletico Mesenei Volley nella settima giornata del girone di andata, strappando la sesta vittoria stagionale con un 3 a 0 senza dilungamenti di gioco a un Montebello che non ha intenzione di rendere la vita facile al team di coaches Tex & Diego.

Prima ad entrare in campo nella fase di riscaldamento dalla parte dell'Atletico è la mascot... IL FURETTO ROTANTE..., un composto di nano tecnologia legata alla cibernetica racchiusa da una sfera di kevlar e titanio con a presso una scia di pelo al carbonio e magnesio di colore rosa!!!!

Il terrore degli avversari!!!

Questo dispositivo racchiude l'identità di un'atleta che non ci è consentito svelare, segreto racchiuso nelle più segrete e sicure cassaforti del bar/ristorante Area Quinta strada.
 

Spronati dalla voglia di riscatto maturata dalla sconfitta "anomala" contro il Blu Volley nell'incontro precedente, il team dell'alta vallata del Chiampo si dimostra all'altezza di contrastare le insidie dell'avversario restando a livello mentale sempre in partita e pronto a reagire a qualche calo di tensione causato da fenomeni alieni!

Soddisfatto del risultato dell'incontro coach Tex ha dovuto lasciare la palestra dall'uscita secondaria causa l'affollamento di giornalisti creatosi alla ricerca di qualche sua dichiarazione a proposito del match.

Braccato dalla stampa invece il secondo coach ha rilasciato qualche dichiarazione in maniera molto sintetica e alla domanda di Andrea Zorzi: "qual è il segreto delle Vostre vittorie?" prontamente il tecnico con tono deciso ha rilasciato: "chiedetelo al psicologo personale che segue ogni singolo atleta".
 

Prosegue così tra varie vicissitudini l'avventura dei nostri Atletici un pò pazzerelli e baldanzosi (quando la sorte gli sorride), volenterosi di ritornare alle due sedute settimanali di allenamento per aumentare ancora di più la coesione di gruppo in campo (per le feste sono un tutt'uno, visto e provato in svariate occasioni) amalgamata con una buona dose di impegno e un salutare pizzico di follia!

Diego

lunedì, 16 gennaio 2012

Dalla Marmolada alla dura realtà

Alle ore 20.15 di VENERDì 13 Gennaio (strana data!?!?!?) parte dal bar Quinta strada la confraternita dell' Atletico Mesenei Volley.

Si ride, si scherza, si beve qualche spritz.

A Vicenza, però, si fà i conti con la dura realtà. Diretta conseguenza di una pausa dettata dalle festività natalizie troppo lunga, che ha alterato le capacità fisiche e di giusto approccio mentale necessarie per affrontare i match come nel 2011, è la prima sconfitta per 3 set a 1.

Il dream team dell' Atletico, con negli occhi lo sfavillare della neve della Marmolada, inebriato ancora dai brulè, dal profumo delle pietanze, specialità culinarie delle festività e coccolato dalla morbidezza dei pandori e panettoni, non riesce a strappare il ticket della sesta vittoria consecutiva nel girone di andata di fronte a un volitivo Blu Volley.

Aspetto fondamentale per coaches Diego e Tex non spendere una sola parola inerente alla carente prestazione vista a Vicenza, visto la loro certezza che ogni singolo atleta è consapevole dell' incidente di percorso accaduto senza sentirselo dire.

Coach Diego: "per me da Lunedì riparte il campionato, visto che abbiamo dimenticato la tecnica al Rifugio Castiglioni in Marmolada. C'è la spediranno tramite corriere espresso i titolari del rifugio e Lunedì 16 Gennaio in giornata verrà recapitata a casa del Presidente, Matteo Disconzi".


Io e Tex siamo convinti che l'incidente di percorso sicuramente ci sia servito da lezione e stimolerà la squadra ancora di più a fare bene in allenamento e nella partite.

Lo spirito di gruppo fungerà da collante ben saldo per unire volontà, impegno e risultati in questo avvincente campionato! MAI mollare!!!

Diego e Tex